Vivere per lavorare: here we go again

Mentre stavo scrivendo questo avevo visto la promo di PresaDiretta ‘Salari da fame’, ovviamente sapevo che sarebbe stato interessante ma il post era già stato predisposto. Naturalmente provvedo ora a postarvi la puntata completa  invitandovi a visionarla. Come dicevo, è indubbio che il tema del lavoro diventerà sempre più centrale, tuttavia vorrei richiamare la vostra attenzione sul fatto che se i salari sono ormai polverizzati e il lavoro è svalutato, questo non significa che la ‘sinistra’ ne abbia compreso le ragioni, tant’è che in questi giorni si è alleata con i grandi operatori (google, Starbucks etc…) contro le politiche (sbagliate) di Trump, il perché lo trovate qui. Tanto è vero che anche nella stessa puntata di Iacona, fatta molto bene, è andato in Svezia ma non è stato dato il giusto risalto al fatto che…. la Svezia ha potuto riallineare il cambio dopo la crisi del 2008. Come ricorda PalombiPiù che con Spagna e Irlanda, in realtà, sarebbe preferibile comparare la Finlandia con un Paese simile, la Svezia: fino al 2008 le economie delle due nazioni crescono più o meno in modo simile, poi crollano dopo la crisi finanziaria negli Usa e da lì si salutano. Oggi a Stoccolma il Pil è dell’8% superiore a quello del 2008: fa una differenza di 20 punti percentuali coi cugini. La Svezia, però, non ha l’euro: tra il 2008 e il 2009 ha lasciato svalutare la corona di circa il 20% restaurando per questa via la sua competitività.

Ah, per i più attenti dei miei lettori, questo articolo io l’ho già citato nel mio pezzo  sulla riduzione dell’orario di lavoro, sperimentata in Svezia.  Peraltro anche lì c’è chi, a sinistra, lavora per uscire dalla UE. 

Per chi volesse il bignamino, il succo lo spiega Fassina qui:

Per chi volesse invece la ‘versione estesa’, c’è Bagnai. 

Nella II parte della puntata trovate anche il tema dell’acqua pubblica con una bella intervista a Luigi de Magistris, uno dei più importanti risultati concretati dalla sua amministrazione come ho ricordato nel mio pezzo sul municipalismo. 

Alberto Leoncini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...